Benvenuti in Toscana!

Arte, cultura, Ben Vivere

E’ arrivato il momento di pensare alle vacanze! Scopri con noi la magia della Toscana e del Chianti, questa terra unica, scegliendo di fare una vacanza nelle nostre case, agriturismi, ville e appartamenti con piscina,  appartamenti nei centri storici di Siena, Firenze, San Gimignano e nella costa toscana. Riscopri la tradizione, la buona tavola, il lento e quieto vivere che solo un’atmosfera speciale e rilassante può regalarti! Infine, per farti scoprire la magica Italia, abbiamo pensato a ville, appartamenti e agriturismi in Umbria, Costiera AmalfitanaLaguna Veneta! Saremo la tua guida alla scoperta di nuove emozioni!

Benvenuti in Toscana!
La Toscana, la nostra regione, che vi invitiamo a conoscere e vivere in ogni momento dell’anno. Con il suo patrimonio artistico, le incantevoli vedute…è passata attraverso a più di 2000 anni di storia… fin dall’inizio è stata vissuta dal popolo degli Etruschi alla grande Civiltà Romana, dal Medio Evo al Rinascimento con i più celebri artisti, letterati e scienziati del passato, per citarne alcuni: Galileo Galilei, Giotto, Piero della Francesca, Leonardo da Vinci, Lorenzo il Magnifico, Michelangelo, Benvenuto Cellini, Boccaccio e Dante Alighieri. La Toscana per questo conserva un patrimonio culturale, storico-artistico e letterario unico al mondo. Vi sono tanti ottimi motivi per scegliere di visitare questa regione. Molti decidono di trascorrere il loro soggiorno nella nostra terra per poterne apprezzare la straordinaria offerta artistica e culturale, mentre altri preferiscono una vacanza nella natura dagli splendidi paesaggi. Per chi ama la buona tavola e il buon vino la Toscana è la mèta giusta per poter gustare i sapori semplici e genuini dei piatti e dei vini locali. Chi ama camminare invece sceglie i sentieri delle montagne, i ciclisti invece i “sali-scendi” delle colline (ricordiamo che L’Eroica è nata qui, a Gaiole in Chianti e ogni anno ci riporta a quei tempi lontani, difficili da ritrovare al mondo d’oggi), gli amanti del mare prediligono le coste e le isole. Gli studenti stranieri scelgono infine la Toscana per imparare la lingua e la cultura italiana.
Ma da dove iniziamo? Vogliamo senz’altro presentarvi Firenze, Siena e Pisa tra le mte principali, ma le “città d’arte” toscane sono anche Arezzo, Cortona, San Gimignano, Volterra  e Lucca… una vacanza non basta per scoprirle tutte..

La Toscana è una regione di medie dimensioni, che può essere facilmente attraversata in poche ore. La difficoltà nello spostarsi da un luogo ad un altro dipende dalla destinazione scelta. E’ infatti piuttosto facile muoversi verso le città più grandi, ma non altrettanto verso i paesi più piccoli, che sono spesso raggiungibili solo in automobile o con autobus locali dagli orari non sempre molto comodi. Non vi aspettate metropolitane o trasporti pubblici come nelle grandi metropoli..siamo nella terra dello “slow” dove tutto è a rilento e il paesaggio viene rispettato..quindi godetevi una tranquilla vacanza, senza troppo stress. A parte le strade principali ed autostrade che attraversano la Toscana (come l’ A1, A11, A12), la maggior parte delle strade sono statali o provinciali,  generalmente con una sola corsia per direzione. I paesaggi collinari della Toscana sono molto suggestivi da percorrere in auto, ma richiedono una guida attenta e non frettolosa per i vari saliscendi e curve delle strade; talvolta ci si imbatte in animali selvatici come istrici, volpi, cinghiali e caprioli, suggestivi ma attenti, possono attraversare improvvisamente la strada particolarmente di notte! Non sono pericolosi, non vi attaccheranno, ma attenzione a non distruggere la vostra auto! Analizziamo i vari mezzi di trasporto consigliati:

Aereo
Si arriva in Toscana nei 2 principali aeroporti: Pisa e Firenze; la prima è scalo di compagnie low cost (Ryan Air, Easy Jet ecc) in ogni periodo dell’anno, mentre la seconda è in fase di ampliamento ma riceve tuttora le compagnie di linea principali.
In treno
Se avete intenzione di visitare solo le principali città della Toscana, il modo migliore per muoversi è in treno: le stazioni si trovano in genere nel centro delle città e si evitano in questo modo tutte le preoccupazioni legate al parcheggio. Considerando anche i prezzi della benzina, viaggiare in treno può essere anche più vantaggioso economicamente. La stazione principale di Firenze, Santa Maria Novella, si trova lungo l’asse ferroviario alta velocità Roma-Milano (con diramazioni verso Bologna ed Arezzo) ed ha collegamenti anche verso due linee in direzione ovest: una verso Livorno, passando per Pisa ed Empoli, e una verso Viareggio, passando per Prato, Pistoia e Lucca.
Una linea non diretta porta da Firenze a Siena passando per Empoli (dove talvolta è necessario cambiare treno), mentre un’altra linea va verso Faenza in Emilia Romagna, attraversando il Mugello e gli Appennini.
Lungo la costa toscana la linea ferroviaria passa da sud verso nord, Orbetello in Maremma, Livorno, Pisa, Viareggio e Massa in Versilia. Per raggiungere centri più piccoli vicino a queste città dovrete probabilmente utilizzare degli autobus di linea, informandovi sui servizi offerti nella zona. E’ bene ricordare che diverse città toscane si trovano in collina. Questo è il caso di Cortona, Volterra, ma anche Siena, dove la stazione ferroviaria si trova fuori dal centro cittadino, ai piedi della collina. Dei bus urbani permettono generalmente di raggiungere con facilità il centro città. I biglietti si acquistano nelle biglietterie specializzate, oppure direttamente sull’autobus ad un prezzo maggiorato.

In auto
Visitare la Toscana con la vostra auto vi garantisce la massima flessibilità. Le strade principali della regione sono piuttosto comode anche se spesso trafficate, soprattutto in corrispondenza dell’altissima stagione o dei “ponti”. In particolare il traffico attorno a Firenze, sulle autostrade e sulla superstrada tra Firenze e Siena è in genere intenso.
In bicicletta
Girare la Toscana in bicicletta è diventata una pratica piuttosto comune. Negli ultimi anni sono nate diverse compagnie che propongono tour in bicicletta, occupandosi di tutto dalla fornitura delle bici, all’ organizzazione dei pasti e degli alloggi lungo il percorso. E’ richiesta una buona condizione fisica, considerando anche il fatto che buona parte della Toscana è in collina.

Da vedere

La Toscana è una regione veramente ricca di cose interessanti da vedere: palazzi, monumenti, piazze, musei, chiese antiche, ma anche bellezze e tesori naturali.
Sono talmente tanti i luoghi belli da visitare in Toscana, che, specialmente quando si hanno a disposizione pochi giorni, può essere difficile decidere quali scegliere di vedere. Abbiamo pertanto pensato di segnalarvi di seguito alcuni luoghi o cose che vi consigliamo di vedere durante il vostro soggiorno in Toscana, cercando di evidenziare anche i tesori meno noti, ma non per questo meno affascinanti della Toscana.