Dal Chianti al Mare a cavallo

2.850,00

Transitando per campi e sentieri, raggiungeremo la pineta che costeggia tutto il litorale e tra il silenzio ed i profumi di questo luogo arriveremo sulla spiaggia, un arenile che si estende a perdita d’occhio e che ci invita a galoppare sul bagnasciuga.

Svuota

Domenica
Ritrovo presso la stazione di Siena e trasferimento al Centro di Turismo Equestre Borgo Cignano per un cocktail di benvenuto e sistemazione degli ospiti negli alloggi assegnati. Cena presso Borgo Cignano dove conoscerete le vostre guide equestri che vi illustreranno il programma del trekking.

Lunedì
Ritrovo dei cavalieri a Borgo Cignano alle 9.30 circa e partenza per raggiungere Monteriggioni. Il percorso si sviluppa sulle colline di Cignano e Quercegrossa ricoperte dai vigneti del Chianti Classico e da oliveti secolari.Superato il Mulino di Quercegrossa, si percorre la strada delle miniere per poi raggiungere ed attraversare il villaggio di Lornano. Percorrendo un tratto di strada bianca, tra i sempre presenti vigneti, si raggiunge la pianura, dominata dal Castello di Monteriggioni, costruito tra il 1214 e il 1219, che ancora oggi annuncia l’ingresso nell’antico territorio senese, con la sua posizione di vedetta e di controllo, sopra quello che fu per secoli un confine di guerra.

Martedì
Trasferimento dei cavalieri da Borgo Cignano al punto sosta cavalli.
Partenza da Monteriggioni per raggiungere San Gimignano. Il percorso si sviluppa su un tratto, forse il più bello, della Via Francigena. La Via Francigena, è parte di un fascio di vie, dette anche vie Romee, che conducevano dall’Europa Occidentale, in particolare dalla Francia, a Roma. Già nell’876 molti documenti storici attestano l’esistenza della Via Francigena riferendosi a tratti di strada battuti da pellegrini.
Si passerà nel territorio di Abbadia Isola in direzione del borgo di Strove costruito nel ‘994. Proseguiremo in direzione della Pieve di S. Maria a Coneo fondata intorno all’anno 1000 per poi arrivare al punto tappa giornaliero a San Gimignano in località San Donato.

Mercoledì
Trasferimento dei cavalieri e loro bagagli da Borgo Cignano al punto sosta cavalli.
Ritrovo dei cavalieri al punto sosta cavalli e partenza per raggiungere il territorio di Volterra. Il tracciato seguito è quello dell’antica Via del Sale o Via Volterrana. Non è solo un percorso lungo strade panoramiche, è un viaggio a ritroso nel tempo, che ci allontana dal presente e ci avvicina pian piano al passato. Tra suggestivi paesaggi, olivi, cipressi, querce e antichi casolari,transiteremo su questa antica strada percorsa fin dal Medioevo con carri carichi di sale, che insieme ad altri minerali determinò il grande sviluppo economico dell’antica Velathri, oggi Volterra.
In località Prato d’Era faremo sosta con relativa visita e cena a Volterra.

Giovedì
Partenza dal punto sosta per raggiungere Montecatini Val di Cecina. Il paesaggio del territorio attraversato è assai vario: da quello tipico della campagna toscana, con filari di cipressi, oliveti e vigneti, alle dolci colline argillose. Fanno da cornice antichi borghi medievali, pievi romaniche e casolari talvolta diroccati e talvolta ristrutturati con gusto e semplicità. Raggiungeremo Montecatini Val di Cecina transitando nei pressi della vecchia miniera di rame, oggi ristrutturata e sede dell’ attuale museo. In serata saremo ospiti del Centro Equestre “Palareta” dove, in un’atmosfera accogliente, ceneremo ed alloggeremo.

Venerdì
Partenza dal punto sosta per entrare nel paese di Montecatini attraverso le antiche porte di Piazza del Castello sulla quale si si affacciano la chiesa di San Biagio del 1356 ed il Palazzo Pretorio anch’esso del 1300. Dopo una breve visita alla vecchia miniera di rame, sede dell’attuale museo ci dirigeremo verso Bibbona. Lungo questo percorso passeremo per la fattoria di Mocajo ed il Borgo di Casaglia, luoghi dove sembra che il tempo si sia fermato. Guaderemo il fiume Cecina per arrivare al punto sosta giornaliero presso il Podere Santa Maria.

Sabato
L’ultima tappa del viaggio ci condurrà al mare, nel territorio di Marina di Bibbona.
Dopo aver attraversato l’area boschiva della Magona, raggiungeremo ed attraverseremo tenuta di Oliviero Toscani famoso fotografo e allevatore di cavalli. Circondati da vigneti ed oliveti raggiungiamo Marina di Bibbona. Transitando per campi, giungiamo alla pineta che costeggia tutto il litorale e tra il silenzio ed i profumi di questo luogo arriveremo sulla spiaggia, un arenile che si estende a perdita d’occhio e che ci invita a galoppare sul bagnasciuga.

Viaggio a cavallo verso la costa … Transitando per campi e sentieri, raggiungeremo la pineta che costeggia tutto il litorale e tra il silenzio ed i profumi di questo luogo arriveremo sulla spiaggia, un arenile che si estende a perdita d’occhio e che ci invita a galoppare sul bagnasciuga.

PARTENZA Borgo Cignano, Chianti
DURATA DEL TOUR 8 giorni/7 notti
PARTECIPANTI min. 2, max. 8 persone – Peso massimo 95 kg/ 210 lb
NOTE SUL VIAGGIO
Il viaggio non presenta particolari difficoltà, ed è per cavalieri di media esperienza, ha una durata di cinque giorni e mezzo con circa 4/6 ore in sella al giorno e dove possibile si potranno variare le andature.

I percorsi potranno subire variazioni se le circostanze lo richiederanno.

Arrivo domenica – partenza domenica; otto giorni – sette notti in camera doppia;

Le soste pranzo lungo i percorsi (pic nic o in strutture) e le cene includono acqua e vino.

Servizio navetta per tutti i trasferimenti degli ospiti e relativi bagagli.

Età minima 14 anni. Periodo: da marzo a metà maggio – settembre ed ottobre

Alla prenotazione i cavalieri dovranno compilare ed inviarci il modulo di abilità equestre per poter affidare il cavallo più idoneo alle proprie capacità.

Informazioni aggiuntive

Destinazione

, ,

Mese

, ,

Date

22 – 29 marzo 2020, 19 – 26 Aprile 2020, 03 – 10 Maggio 2020, 13 – 20 Settembre 2020, 25 Ottobre – 01 Novembre 2020

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dal Chianti al Mare a cavallo”